Venerdì 8 marzo 2013

Revisione legale: pubblicati due nuovi decreti. Dettate le regole per la cessazione dell'incarico di revisione, istituita la Sezione del Registro per i revisori inattivi

a cura di: TuttoCamere.it
Prosegue l'iter attuativo del D.Lgs. n. 39/2010 relativo alla revisione legale dei conti. Sono stati infatti pubblicati, sulla Gazzetta Ufficiale n. 43 del 20 febbraio 2013, due nuovi decreti:
a) il D.M. 28 dicembre 2012, n. 261, recante "Regolamento concernente i casi e le modalita' di revoca, dimissioni e risoluzione consensuale dell'incarico di revisione legale, in attuazione dell'articolo 13, comma 4, del decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39";
b) il D.M. 8 gennaio 2013, n. 16, recante "Regolamento concernente la gestione della "Sezione dei revisori inattivi", in attuazione dell'articolo 8, comma 2, del decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39".
Il primo decreto disciplina i casi e le modalità di revoca per giusta causa e di dimissioni dall'incarico di revisore legale nonchè i casi e le modalità di risoluzione consensuale del contratto di revisione.
Il secondo decreto disciplina l'istituzione e la gestione della Sezione del Registro per i revisori inattivi e le condizioni per la partecipazione degli stessi ad un corso di formazione e aggiornamento ai sensi dell'articolo 8 del D.Lgs. 27 gennaio 2010, n. 39.
In questa nuova "Sezione inattivi" vengono iscritti d'ufficio:
a) i soggetti iscritti nel registro dei revisori legali che non hanno assunto incarichi di revisione legale per tre anni consecutivi;
b) i soggetti iscritti nel registro dei revisori legali che non hanno collaborato ad un'attività di revisione legale in una società di revisione legale per tre anni consecutivi.
Segnaliamo che, con un comunicato stampa del 21 febbraio scorso, l'Istituto Nazionale dei Revisori legali ha reso noto che è in dirittura d'arrivo scorsi il decreto attuativo relativo all'art. 5 del D.Lgs. n. 39/2010 sulla revisione legale, che contiene i regolamenti relativi alla formazione professionale obbligatoria prevista per questa libera professione. L’obbligo di formazione continua si considererà assolto laddove il revisore acquisisca almeno 60 crediti formativi triennali, con un minimo di 15 crediti annuali, attraverso la partecipazione a relazioni ed interventi in convegni, seminari, corsi e master.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS