Speciale bilancio - strumenti che semplificano e organizzano il lavoro - Clicca per maggiori informnazioni!
Lunedì 20 gennaio 2003

RESTA PESANTE LA PROVA DELLE ESPORTAZIONI

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Un problema per le imprese che esportano all'estero è rappresentato dal dover provare la materiale uscita dei beni dal territorio doganale dell'Unione europea tramite l'esemplare n. 3 del Dau, Documento amministrativo unico, vistato dalla cosiddetta dogana di uscita (Circolare 75/D dell'11 dicembre 2002). L'apposizione del visto non è obbligatoria anche se l'art. 793 del regolamento comunitario 2454/93 del 2 luglio 1993 lo prevede su richiesta. Il problema è rilevante, poiché dal possesso del Dau 3 vistato dipende il regime della non imponibilità ai fini Iva e, pertanto, in sua assenza e in caso di accertamento sono dovute l'imposta precedentemente non applicata e le relative sanzioni, oltre alla perdita del plafond di esportatore. Tuttavia, la circolare 35/E ha pure affermato che il contribuente può anche provare l'esportazione a norma dell'articolo 346 del Testo unico delle leggi doganali (Dpr 43 del 23 gennaio 1973), il quale ammette che: «L'uscita delle merci dal territorio doganale possa essere provata, agli effetti doganali, anche per mezzo di attestazioni e certificazioni rilasciate da una dogana o da altre pubbliche amministrazioni estere, ovvero per mezzo di idonei documenti di trasporto internazionale». (Fonte: Il Sole 24Ore)
Fonte: IL SOLE 24ORE
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS