Mercoledì 14 maggio 2014

Registro unico delle fatture: D.L. n. 66/2014. Dal 1° luglio obbligatorio per tutte le Amministrazioni Pubbliche

a cura di: TuttoCamere.it
A decorrere dal 1° luglio 2014, tutte le Pubbliche Amministrazioni dovranno adottare un registro unico delle fatture nel quale annotare, entro 10 giorni dal ricevimento, le fatture o le richieste equivalenti di pagamento “per somministrazioni, forniture e appalti e per obbligazioni relative a prestazioni professionali emesse nei loro confronti”.

Lo stabilisce l’articolo 42 del D.L. n. 66 del 24 aprile 2014, recante “Misure urgenti per la competitività e la giustizia sociale”), pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, n. 95 del 24 aprile 2014.
E’ esclusa la possibilità di ricorrere a registri di settore o di reparto. Il registro delle fatture costituisce parte integrante del sistema informativo contabile.
Al fine di ridurre gli oneri a carico delle amministrazioni, il registro delle fatture può essere sostituito dalle apposite funzionalità che saranno rese disponibili sulla piattaforma elettronica per la certificazione dei crediti di cui all’art. 7, comma 1 del D.L. 35/2013, convertito dalla L. n. 64/2013.
Lo stesso articolo stabilisce anche tutto quello che dovrà essere annotato nel registro in questione.

Per un approfondimento dei contenuti e per scaricare il testo del D.L. n. 66/2014 clicca qui.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS