CAF 730 - diventa un centro di raccolta - Clicca per maggiori informnazioni!
Mercoledì 17 febbraio 2016

Registro delle imprese - Istanze di scioglimento e messa in liquidazione di società di capitali - Chiarimenti dal Ministero dello Sviluppo Economico

a cura di: TuttoCamere.it
Il Ministero dello Sviluppo Economico, con il Parere del 9 febbraio 2016, Prot. 33637, sollecitato da una richiesta di chiarimento posta da una Camera di Commercio, fornisce chiarimenti in merito alla iscrizione nel Registro delle imprese di due istanze presentate da una società di capitali (peraltro non verbalizzate da un Notaio):

  • la prima, una "determinazione dell'amministratore unico" tesa ad accertare la ricorrenza delle cause di scioglimento della società "per l'impossibilità di funzionamento o per la continua inattività dell'assemblea" nonché "per riduzione del capitale al disotto del minimo legale" (rispettivamente n. 3) e n. 4) dell'articolo 2484, comma 1 C.C.);
  • la seconda una "decisione dei soci" - tuttora in sospeso a motivo della presente richiesta - volta ad iscrivere la nomina del liquidatore, ex articolo 2487 C.C., presa con la modalità di cui all'articolo 2479 C.C.

Riguardo alla prima istanza, si chiede se nel caso di specie ricorrano o meno i presupposti per considerare effettivamente e continuativamente inattiva l'assemblea societaria e, conseguentemente, non in grado di riunirsi per provvedere con riguardo alle perdite subite dal capitale sociale, ridottosi al di sotto del minimo legale.
Viene precisato che la prima istanza è già stata iscritta, la seconda è attualmente sospesa, in attesa di chiarimenti da parte del Ministero.

Secondo il Ministero - premesso non si rilevano altri adempimenti in capo all'ufficio del Registro delle imprese se non quelli previsti dagli articoli 2189, comma 2, del Codice civile e 11, comma 6, del D.P.R. n. 581 del 1995 di "controllo di legalità o regolarità formale", rimettendo in capo al notaio rogante, il controllo di legalità sostanziale, già attribuito, prima della legge 340/2000 al Tribunale in sede omologatoria - appare condivisibile l'orientamento della Camera di iscrivere senza indugio, il primo verbale, ma, parimenti, deve essere iscritto anche il verbale trasmesso in data successiva ed attualmente sospeso.

Il Ministero, tuttavia, non manca di rilevare che, con riferimento al secondo verbale di assemblea (quello attualmente sospeso), emergono tre ordini di problemi da risolvere:

  • il regime formale delle allegazioni (la richiesta della Camera alla società di un «apposito atto ricognitivo, riproducente tanto il testo sottoposto alla consultazione dei soci quanto il procedimento seguito e (ovviamente) l'esito della votazione»);
  • la coerenza delle modalità di decisione rispetto alle norme statutarie (sia il Conservatore del registro delle imprese che il Giudice del Registro delle imprese, non possono debordare la mera legalità formale);
  • la scelta della modalità di consultazione operata dal socio di maggioranza e non dall'amministratore unico (socio peraltro di minoranza).

Il Ministero, tuttavia, conclude sul punto che, "come la prima delibera, anche questa seconda delibera, deve essere iscritta nel registro delle imprese, permettendo, peraltro, tale iscrizione, al socio di minoranza di impugnare la medesima secondo le regole ed i termini dettati dall'art. 2479 ter, ove rilevasse la non conformità della decisione alle norme statutarie, con totale discarico di responsabilità per l'ufficio procedente".

Per scaricare il testo del Parere ministeriale clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web