Martedì 19 luglio 2016

Ravvedimento spontaneo sui Pvc: dall'AE comunicazioni ai contribuenti che vogliono regolarizzare la propria posizione

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Con il Provvedimento del 15 luglio 2015 l'Agenzia delle Entrate indica le modalita' con cui vengono messe a disposizione dei contribuenti destinatari di processi verbali di constatazione contenenti rilievi fiscali le informazioni in possesso dell'Amministrazione finanziaria relative alle violazioni riscontrate in modo che, gli stessi, possano regolarizzare errori ed omissioni beneficiando della riduzione delle sanzioni previste per le violazioni stesse.
Il provvedimento e' stato emanato con lo scopo di "introdurre nuove e più avanzate forme di comunicazione tra l'Amministrazione fiscale e il contribuente, stimolare l'assolvimento degli obblighi tributari e favorire l'emersione spontanea delle basi imponibili".

Ai contribuenti interessati saranno recapitate, al proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata, delle comunicazioni contenenti i seguenti dati:

  • codice fiscale e denominazione/nome e cognome del contribuente;
  • anno d'imposta dei rilievi riportati nel processo verbale di constatazione.

Ai contribuenti per i quali non sussiste l'obbligo di comunicazione dell'indirizzo di posta elettronica certificata all'Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta Elettronica Certificata (INI-PEC), specifica ancora l'Agenzia delle Entrate, l'invio della comunicazione avviene per posta ordinaria.

La stessa comunicazione è consultabile, da parte del contribuente, all'interno dell'area riservata del portale informatico dell'Agenzia delle entrate, denominata "Cassetto fiscale"I contribuenti potranno a loro volta, utilizzando la PEC o la posta ordinaria, richiedere informazioni o segnalare all'AE eventuali elementi, fatti e circostanze ad essa sconosciuti.

Come regolarizzare la propria posizione?

I contribuenti destinatari di un processo verbale potranno regolarizzare le violazioni constatate, beneficiando della riduzione delle sanzioni ad un quinto del minimo, presentando una dichiarazione integrativa o una prima dichiarazione qualora non siano decorsi i termini ordinari di presentazione.


Fonte: http://www.agenziaentrate.gov.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web