Martedì 23 giugno 2015

Ravvedimento operoso: nuovi chiarimenti dall'Agenzia delle Entrate

a cura di: TuttoCamere.it
La riduzione a un nono delle sanzioni in caso di omessi versamenti si applica solo se il ravvedimento viene effettuato entro 90 giorni dal termine di pagamento e non dal termine di presentazione della relativa dichiarazione.

E' l'importante chiarimento che è arrivato dall'Agenzia delle Entrate con la circolare n. 23/E del 9 giugno 2015, che illustra le nuove regole del ravvedimento operoso introdotte dall'art. 1, comma 637 della L. n. 190/2014 (Legge di stabilità per il 2015) e dirada alcuni dubbi che gravavano sull'applicazione delle nuove fattispecie introdotte dal 1° gennaio 2015, in particolare sulla disposizione contenuta nell'articolo 13, comma 1, lett. a-bis, del D.Lgs. n. 472/1997.

Il dubbio interpretativo attiene, in particolare, alla corretta individuazione delle violazioni regolarizzabili "entro il novantesimo giorno successivo al termine per la presentazione della dichiarazione".

Il nuovo ravvedimento di 1/9 trova applicazione anche con riferimento a tributi diversi da quelli amministrati dall'Agenzia delle entrate?

La risposta data dall'Agenzia è questa: in considerazione del tenore letterale della disposizione e sentita anche la Direzione Legislazione Tributaria e Federalismo Fiscale del Dipartimento delle Finanze, la previsione introdotta con la nuova lettera a-bis) trova applicazione anche con riferimento a tributi diversi da quelli amministrati dall'Agenzia delle entrate. In particolare, rientrano nell'ambito applicativo della disposizione anche i tributi locali e regionali, tra cui le tasse automobilistiche.

Oltre a queste importanti precisazioni, la circolare contiene altri chiarimenti affrontando alcune questioni relative alle nuove fattispecie di ravvedimento introdotte dal 2015, e cioè quelle di cui alle lettere a-bis), b-bis), b-ter) e b-quater).

Per scaricare il testo della circolare n. 23/E/2015 clicca qui.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS