Attivazione Siti Web per Professionisti - commercialisti, legali, consulenti del lavoro - Clicca per maggiori informnazioni!
Mercoledì 24 marzo 2010

Pubblicato in G.U. il Decreto legislativo sulle revisioni legali

a cura di: eDotto S.r.l.
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 68 del 23 marzo 2010 e' stato pubblicato il Decreto legislativo n. 39 del 27 gennaio 2010, contenente disposizioni di attuazione alla direttiva 2006/43/CE sulle revisioni legali dei conti annuali e dei conti consolidati.

Il nuovo Decreto entrera' in vigore a partire dal 7 aprile 2010 anche se solo una sua parte risultera' direttamente applicabile; per le altre, quelle ad esempio concernenti il nuovo registro unico, il tirocinio e l'esame di idoneita' del revisore legale, si dovranno attendere i relativi regolamenti attuativi.

Anche gli incarichi di revisione gia' conferiti, negli esercizi in corso, non potranno che proseguire fino alla prima scadenza del mandato successiva all'emanazione dei regolamenti.

In ogni caso, il nuovo provvedimento risulta di difficile lettura con riferimento alle norme transitorie. Manca, in particolare, una disposizione di adeguamento che stabilisca una specifica data a partire dalla quale le novita' diventino efficaci. Questo ci si aspetta quando entrano in vigore leggi particolarmente complesse e che prevedono cambiamenti radicali degli assetti organizzativi. All’avvicinarsi delle scadenze per l’approvazione dei bilanci le relazioni di revisione dovrebbero riflettere l’attivita' di revisione svolta nell’esercizio cui la relazione si riferisce e, dunque, con le regole ante decreto. Invece, si ritiene opportuno che gli amministratori convochino subito l’assemblea dei soci, poiche' le nuove regole sulle nomine del collegio sindacale nelle Srl paiono di immediata applicabilita'.

Si pongono in evidenza le novita' piu' importanti.

I nuovi revisori dovranno essere iscritti in un registro unico, gestito dal ministero dell'Economia, nel quale verranno annotati tutti gli incarichi conferiti ai vari professionisti. Ai fini dell’iscrizione gli aspiranti revisori dovranno svolgere un tirocinio di tre anni e superare un esame di idoneita' professionale.

Gli iscritti saranno sottoposti a programmi di aggiornamento continuo nonche' ad un controllo di qualita' che sara' effettuato almeno ogni sei anni.

Gli incarichi saranno conferiti, nonche' revocati, a discrezione dell'assemblea dei soci delle Spa anche non quotate, dietro “proposta motivata” del collegio sindacale.

Il revisore sara' soggetto a responsabilita' nel caso in cui, con la sua attivita', cagioni un danno nei confronti della societa' da cui ha ricevuto l'incarico: l'azione per far valere la responsabilita' del revisore si prescrive in cinque anni che decorrono dalla data della relazione di revisione sul bilancio emessa al termine dell'attivita' di revisione cui si riferisce il risarcimento. In merito e' stato introdotto anche un rafforzamento delle sanzioni penali per le ipotesi di falsita' nelle relazioni, di corruzione, di impedito controllo da parte degli amministratori, di compensi illegali e di illeciti rapporti patrimoniali con la societa' assoggettata a revisione.
Fonte: http://www.gazzettaufficiale.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali