Mercoledì 16 maggio 2012

Prorogato a dicembre l’obbligo di redazione della valutazione dei rischi per le microimprese

a cura di: eDotto S.r.l.
Il decreto legge n. 57 del 12 maggio 2012, recante “Disposizioni urgenti in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro nel settore dei trasporti e delle microimprese” , è stato pubblicato sulla “Gazzetta Ufficiale” n. 111/2012 del 14 maggio.

Proprio da tale data, le disposizioni del provvedimento entrano in vigore, in attesa che lo stesso venga presentato alle Camere per la sua conversione in legge.

Il decreto contiene la proroga di sei mesi per la procedura semplificata di valutazione dei rischi nelle microimprese. Ciò vuol dire che la scadenza del 30 giugno 2012 prevista dal T.u. sicurezza (Dlgs n. 81/2008) slitta al 31 dicembre: dunque, ci sono altri sei mesi di tempo affinchè nelle micro imprese (quelle che occupano fino a 10 lavoratori) sia possibile approvare le procedure standardizzate di effettuazione della valutazione dei rischi.

Ne consegue che fino a fine anno, i datori di lavoro delle suddette imprese potranno ancora utilizzare la procedura semplificata e autocertificare l'effettuazione della valutazione dei rischi. La proroga mette al riparo i piccoli datori di lavoro dalla necessità di elaborare il documento di valutazione dei rischi secondo le procedure ordinarie, a decorrere dal 1° luglio 2012.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS