Lunedì 11 luglio 2016

Proprieta' industriali - Diritti e tasse tramite modello F24 - Soppressi i modelli di bollettino di conto corrente postale

a cura di: TuttoCamere.it

I versamenti dei diritti e delle tasse sulle concessioni governative relativi ai titoli di proprietà industriale - a decorrere dal 5 luglio 2016 - dovranno essere effettuati tramite modello F24, in luogo dell'utilizzo del bollettino di conto corrente postale.

Con provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 5 luglio 2016, l'Agenzia ha finalmente disposto la soppressione dei modelli di bollettino per il versamento, sui conti correnti postali intestati all'Agenzia, dei diritti e delle tasse sulle concessioni governative sui titoli di proprietà industriale.

Bisogna, infatti, ricordare che già con i decreti del 22 marzo 2013 e del 3 ottobre 2014, il Ministero dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministero dell'Economia e delle Finanze, aveva previsto che i versamenti dei diritti e delle tasse sulle concessioni governative relativi ai titoli di proprietà industriale dovessero essere effettuati tramite modello F24, in luogo dell'utilizzo del bollettino di conto corrente postale, secondo le modalità che sarebbero dovute essere stabilite con provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle entrate, di concerto con il Direttore generale per la lotta alla contraffazione - UIBM del Ministero dello Sviluppo Economico.

Con provvedimento del 20 novembre 2014 sono state definite anche le modalità per l'effettuazione di predetti versamenti, prevedendo, in particolare, l'utilizzo del modello "F24 Versamenti con elementi identificativi" e del modello "F24 Enti pubblici".

Solo ora l'Agenzia delle Entrate ha deciso, d'intesa con la Direzione Generale per la lotta alla contraffazione del Ministero dello Sviluppo Economico, di emanare il provvedimento che finalmente ha decretato la cancellazione del desueto metodo di pagamento attraverso i modelli di bollettino di conto corrente postale.
Con l'occasione, rottamata anche la versione bilingue italiano-sloveno dello stesso bollettino.

Ricordiamo, infine, che, per consentire il versamento, esclusivamente tramite il modello "F24 Versamenti con elementi identificativi", con risoluzione n. 11 del 29 gennaio 2015, l'Agenzia delle Entrate ha anche istituito i seguenti codici tributo da indicare nel modello F24:

  • "C300" denominato "Brevetti e Disegni - Deposito, Annualità. Diritti di opposizione. Altri tributi";
  • "C301" denominato "Annualità Convalida Brevetto Europeo";
  • "C302" denominato "Marchio - Primo Deposito, Rinnovo".

Per scaricare il testo del Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate clicca qui.
Per scaricare il testo della risoluzione n. 11/2015 clicca qui.
Per scaricare il testo del provvedimento del 20 novembre 2014 clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS