Martedì 20 luglio 2010

Pronto il documento unitario condiviso di riforma delle professioni

a cura di: eDotto S.r.l.
In una nota congiunta, il Cup e il Pat (i due organismi di rappresentanza degli Ordini e Collegi professionali) rendono noto che il 21 luglio saranno ricevuti dal ministro della Giustizia, Angelino Alfano. Il nuovo vertice sara' l’occasione per consentire ai rappresentanti degli Ordini di consegnare ufficialmente al Ministro la proposta di riforma delle professioni, portando cosi' a termine l’incarico che gli era stato affidato nel precedente incontro del 15 aprile scorso. Il testo si considera un documento di “principi”, in grado di regolarizzare aspetti diversi, che vanno dall’accesso alle professioni al codice deontologico, alle tariffe fino alla formazione professionale, per poi rimandare ai singoli regolamenti le specifiche discipline di settore. L’appartenenza all’Albo richiede una prestazione intellettuale dimostrabile da un titolo di studio universitario oppure da un percorso universitario equivalente, previo superamento di un esame di Stato. Il tirocinio diventa obbligatorio per soddisfare al meglio le singole competenze professionali e in parte puo' essere assolto direttamente in universita'. Il tutto dovra' essere regolato sulla base delle esigenze delle singole professioni. Alcuni punti restano, pero', irrisolti. La proposta di riforma non tratta questioni specifiche, la frattura creatasi nell’area delle professioni tecniche e il futuro assetto delle categorie con laurea triennale. Come detto dallo stesso Alfano, in un precedente incontro con gli Ordini: “dobbiamo riuscire a fare una riforma che metta al centro il cittadino, garantendo l'alta qualita' delle professioni e stabilendo regole chiare e trasparenti. Allo stesso tempo, pero', occorre assicurare ai professionisti la dignita' e il prestigio che gli deriva dall'aver superato un esame di stato”.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e tributi, p. 30 – Tra Alfano e gli Ordini nuovo vertice domani – Cavestri
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web