Giovedì 7 aprile 2011

Professionisti. No ad una parcella troppo salata e svincolata dal capitale effettivamente mutuato

a cura di: eDotto S.r.l.
La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 7882 depositata in data 6 aprile 2011, respingendo alcuni dei motivi alla base del ricorso presentato da un professionista, sostiene che la parcella di un commercialista che presta la propria consulenza ad un ente comunale per l'erogazione di un finanziamento non può essere svincolata dal capitale effettivamente mutuato o erogato.

Come precisato dalla seconda Sezione civile: “in materia di consulenza contrattuale per i contratti di mutuo, compresi i finanziamenti ed i contributi a fondo perduto, individua il valore della pratica con riferimento al capitale mutuato o erogato”. A nulla rileva l 'utilità che l'ente pubblico confidava di realizzare, piuttosto quella che ha in effetti conseguito.

Ciò vuol dire che se un professionista ha offerto la propria consulenza ad un ente pubblico senza un valido conferimento di incarico, la sua parcella dovrà essere commisurata al capitale effettivamente percepito dall’ente. Non importa che il finanziamento non sia stato accordato e l'opera pubblica non sia stata realizzata, né tantomeno che il professionista aveva ricevuto il parere dell’Ordine sull’onorario richiesto.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report