Martedì 21 novembre 2006

PROFESSIONI, RIFORMA A QUATTRO MANI

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Il governo si spartisce la riforma delle professioni. Da un lato il ministero dell'università, chiamato a decidere sulle modalità di accesso alle professioni e sull'istituzione di apposite sezioni di ordini, albi e collegi. Dall'altro il dicastero della salute, in pressing per ottenere le competenze sul riconoscimento di cinque nuovi ordini sanitari. La novità più rilevante, quindi, è l'inserimento dell'articolo 5, che riguarda il coordinamento con la normativa universitaria. In pratica, il Miur è ora delegato a emanare i decreti legislativi concernenti il coordinamento tra la normativa degli studi universitari e la disciplina delle professioni intellettuali. Sempre nell'esercizio della delega, poi, il ministero dell'università è chiamato a decidere sull'istituzione di apposite sezioni di ordini, albi e collegi riservate ai titolari di laurea e ai titolari di laurea magistrale o specialistica.
Fonte: Italia Oggi - 21 novembre 2006 - Gabriele Ventura
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali