Lunedì 6 aprile 2009

PROFESSIONI, L'UE NON STA CON L'ANTITRUST

a cura di: eDotto S.r.l.

Secondo Maurizio de Tilla, presidente dell'Oua, l'Antitrust, nel suo attacco alle professioni, avrebbe fondato le proprie considerazioni sul presupposto, inesistente, che i professionisti italiani siano imprese mentre gli Ordini delle associazioni di imprese. Tuttavia, vi sono due importanti direttive europee, la n. 36/2005 e la n. 123/2006, che ricordano come le professioni regolamentate debbano rispettare le regole professionali riguardanti l'indipendenza, la dignità e l'integrità della professione. In realtà, quanto auspicato dal Garante - come la previsione di società professionali con soci di puro capitale, l'abolizione di minimi tariffari, la liberalizzazione del controllo deontologico - comporterebbe solo l'abolizione delle regole deontologiche riaffermate a livello europeo nonché la trasformazione dei professionisti in mercanti.


Fonte: ItaliaOggi – Avvocati Oggi, p. I – Professioni, l'Ue non sta con l'Antitrust – de Tilla
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report