Mercoledì 24 giugno 2009

Professioni e categorie si dividono sugli studi

a cura di: eDotto S.r.l.
La dicotomia di opinioni circa gli studi di settore vede i professionisti contrari e le categorie di commercianti e artigiani favorevoli allo strumento di “verifica statistica” dei redditi. Anche la proposta di Fassina, responsabile fiscale del partito democratico, di abolire gli studi con l’allargamento della platea di minimi ai contribuenti che fatturano fino a 100mila euro, trova poco propensi i professionisti. Il presidente del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, Siciliotti, afferma: “Sull’opportunita' di privilegiare il redditometro piuttosto che uno strumento meramente statistico, come sono gli studi di settore, siamo perfettamente d’accordo e lo andiamo ripetendo da piu' di un anno”. Allo stesso modo, la presidente del Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro, Marina Calderone, sostiene che “Gli studi sono certamente un sistema che ha dimostrato di non reggere ai cambiamenti in atto nei mondi che dovrebbero essere chiamati a rappresentare” e aggiunge che “se venissero utilizzati come strumenti di selezione andrebbe anche bene, ma spesso gli uffici li utilizzano come strumenti di accertamento diretto e cosi' non puo' essere”. Di contro, il vice direttore generale di Confesercenti, Bussoni, si dice favorevole agli studi che rappresentano uno strumento di collaborazione valido tra amministrazione e contribuenti.
Fonte: Il Sole 24 Ore, p. 32 - Professioni e categorie si dividono sugli studi - Criscione
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web