Giovedì 14 aprile 2016

Produttori di rifiuti da costruzione e demolizione - Esenti dall'obbligo della dichiarazione ambientale MUD

a cura di: TuttoCamere.it

I rifiuti speciali non pericolosi prodotti in misura "residuale" e "funzionale" all'attività dei cantieri, anche se non attribuibili al Capitolo 17 dell'Elenco europeo dei rifiuti, rientrano nelle tipologie escluse dall'obbligo di presentazione della dichiarazione MUD.

A chiarirlo è l'ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) con la nota dell'8 aprile 2016, emanata in risposta ad una richiesta di chiarimenti presentata dall'ANCE (Associazione nazionale costruttori edili) riguardante le istruzioni aggiuntive per la compilazione del MUD, pubblicate dallo stesso ISPRA il 2 marzo 2016, nella parte in cui stabiliscono che l'esclusione dalla presentazione della dichiarazione ambientale per i rifiuti da costruzione e demolizione "vale per tutti i rifiuti classificati con codici appartenenti alla famiglia dei CER17 (rifiuti delle operazioni di costruzioni e demolizioni)".

Le attività esentate dall'obbligo della dichiarazione MUD sono quelle non richiamate dall'art. 189, comma 3, del D.Lgs. n. 152/2006, che producono rifiuti non pericolosi indicati nell'art. 184, comma 3, lettere a), b), e), f) ed h) del medesimo decreto. In tal senso l'esenzione riguarda gli enti e le imprese, a prescindere dal numero di dipendenti, che esercitano una specifica attività da cui si originano i rifiuti non pericolosi.

Dunque, gli enti e le imprese che producono rifiuti derivanti da attività di costruzione e demolizione e che svolgono come attività principale quella da costruzione e demolizione sono escluse dalla presentazione della dichiarazione ambientale.

Considerato che accanto al flusso principale di rifiuti afferenti al Capitolo 17, le attività di costruzione e demolizione possono produrre "anche, in misura residuale, tipologie di rifiuti funzionali all'attività svolta, ma non attribuibili al medesimo capitolo, ad esempio rifiuti di imballaggio", l'ISPRA chiarisce che anche tali tipologie di rifiuti possono includersi tra quelle escluse dall'obbligo di dichiarazione MUD.
 
Per scaricare il testo della nota inviata dall'ISPRA clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS