Venerdì 10 novembre 2006

PRIVACY, NON SERVE IL CONSENSO PER I LICENZIAMENTI

a cura di: Studio Meli S.r.l.
La privacy non ostacola la procedura di licenziamento collettivo. Il datore di lavoro che procede alla individuazione dei lavoratori interessati deve fornire una dettagliata indicazione delle modalità che ha seguito nell'applicare i criteri di scelta previsti dalla legge 223/1991. E per la comunicazione e la diffusione dei dati dei lavoratori posti in mobilità, anche se di natura sensibile, non è necessario acquisire il consenso degli interessati né un'autorizzazione del garante della privacy. Lo precisa il ministero del lavoro nella nota n. 5818 di ieri.
Fonte: Italia Oggi - 10 novembre 2006 -
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS