Venerdì 4 giugno 2010

Possibile dedurre l’Iva non detratta per mancanza di fattura se c’e' lo scontrino fiscale

a cura di: eDotto S.r.l.
La Fondazioni Studi consulenti del lavoro ha emanato, il 3 giugno 2010, la circolare n. 9, con lo scopo di riprendere e specificare alcune posizioni rilasciate dall’agenzia delle Entrate nel documento di prassi n. 25/E/2010. La Fondazione apprezza il fatto che l’Agenzia abbia cambiato posizione rispetto alla possibilita' di dedurre l’Iva per le prestazioni alberghiere e le somministrazioni di alimenti e bevande, non detratta per mancanza della fattura ma documentata da scontrino o ricevuta fiscale. Si sottolinea come l’Agenzia abbia di nuovo affrontato “la specifica questione fornendo alcuni condivisibili chiarimenti aggiuntivi e per certi versi rettificativi rispetto al passato. Viene, infatti, fatto presente che l'Iva concernente alberghi e ristoranti non detratta per mancanza della fattura, ma documentata da scontrino o ricevuta fiscale, si cumula con il costo e, come tale, e' deducibile sia ai fini delle imposte sui redditi, sia ai fini dell'Irap”. Si riporta anche come la scelta di detrarre o meno l’Iva sia presa esclusivamente dal contribuente, che decide in base ad una propria logica di convenienza economica e alle proprie modalita' organizzative. Nel caso le suddette spese non siano documentate da fattura ma da altro documento fiscale (ricevuta o scontrino), l'Iva non detratta (capitalizzata sulla spesa) diviene un costo della medesima natura della spesa stessa e ne segue la sorte dal punto di vista fiscale. La posizione dell’Agenzia sembra condivisibile, in quanto specifica – seppure indirettamente - la norma contenuta nell’articolo 99 del Tuir, secondo cui: “le imposte sui redditi e quelle per le quali e' prevista la rivalsa, anche facoltativa, non sono ammesse in deduzione”. Le perplessita' della Fondazione rimangono, invece, con riferimento alla parte finale della circolare delle Entrate in cui si legge che: “Diversamente, non puo' costituire un costo inerente all’attivita' esercitata e, conseguentemente, non e' deducibile dal reddito, l’Iva documentata mediante fattura e rimasta a carico dell’impresa ovvero del professionista a causa del mancato esercizio del diritto di detrazione”.
Fonte: http://www.consulentidellavoro.it
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web