Venerdì 1 ottobre 2010

Per le Entrate i compensi agli amministratori di societa' di capitali sono deducibili anche se con limiti

a cura di: eDotto S.r.l.
L’ordinanza della Cassazione n. 18702 del 13 agosto 2010, che decretava l’indeducibilita' dei compensi agli amministratori di societa' di capitali, e' stata al centro di un’interrogazione parlamentare in commissione finanze alla Camera.

Ascoltata l'agenzia delle Entrate, i sottosegretari Sonia Viale e Alberto Giorgetti hanno risposto, ricordando l’articolo 95 comma 5 del Tuir, che i compensi degli amministratori delle societa' di capitali sono deducibili, dietro pagamento del compenso e relativa tassazione Irpef in capo al manager, nell’esercizio in cui sono corrisposti.

La regolamentazione del criterio di deducibilita', nello specifico il criterio di cassa, non fa che avvalorare la tesi della deducibilita' di tali oneri.

Inoltre, viene ribadito che per la deduzione e' necessaria l’inerenza, principio che vale per tutti gli oneri di impresa e valutato caso per caso.
Fonte: Il Sole 24 Ore - Norme e Tributi, p. 31 – Amministratori: i compensi restano deducibili – Criscione, Gaiani
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report