Venerdì 3 luglio 2009

Per l’”una tantum” nessun termine

a cura di: eDotto S.r.l.
L’Inps ha chiarito con comunicato che, anche se la domanda e' stata presentata dopo il 30 giugno 2009, i lavoratori che sono collaboratori coordinati e continuativi o a progetto possono contare sul sostegno al reddito previsto dalle leggi 2/09 e 33/09, in caso di cessazione del rapporto-indennita' “una tantum” pari al 20% del reddito da lavoro 2008. Sull’argomento era gia' intervenuta la circolare n. 74/09 dell’istituto che aveva spiegato che nel caso in cui la cessazione del rapporto si fosse verificata entro il 30 maggio, il termine per la presentazione della domanda era rinviato al 30 giungo 2009. Secondo l’Inps si trattava di un termine “ordinatorio” oltre il quale il titolare non avrebbe, comunque, perso il diritto alla prestazione. Quindi la domanda, se la fine del lavoro si e' verificata dopo il 30 maggio, va presentata entro 30 giorni dalla data dell’evento.
Fonte: Il Sole 24 Ore, p. 33 - Notizie In breve - Per l’”una tantum” nessun termine
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS