Giovedì 29 settembre 2011

Per gli “ex minimi” tornano le regole ordinarie per la determinazione del reddito

a cura di: eDotto S.r.l.
Nel rispondere ad alcune interrogazioni parlamentari presentate in sede di VI° commissione finanze della Camera, il sottosegretario all’Economia, Bruno Cesario, ha precisato che gli ex contribuenti minimi, che fuoriescono dal regime semplificato a seguito delle novità introdotte dal comma 3, dell'articolo 27 del Dl n. 98/2011, a partire dal prossimo 1° gennaio 2012, dovranno applicare la disciplina ordinaria di determinazione del reddito imponibile d’impresa e di lavoro autonomo: per gli “ex minimi” è cioè prevista l'applicazione delle ordinarie aliquote Irpef per scaglioni di reddito. Unica agevolazione che rimane loro consentita è la semplificazione degli adempimenti contabili (esonero dall'obbligo di registrazione e di tenuta delle scritture contabili Iva e imposte dirette, delle liquidazioni e dei versamenti periodici Iva, esenzione dall'imposta regionale).

Circa il question time su una possibile proroga della scadenza fissata al prossimo 30 settembre per la variazione della categoria catastale dei fabbricati rurali, Cesario ha deluso le aspettative di quanti speravano in un rinvio dei termini, rispondendo che non sembra giustificata una proroga al mese di giugno 2012.
Fonte: http://rassegnastampa.mef.gov.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS