Sabato 16 febbraio 2013

Pagamento dell'imposta di bollo in modo virtuale: proroga al 31 marzo dei termini per la presentazione della dichiarazione annuale

a cura di: TuttoCamere.it
Per i soggetti individuati dall'art. 15-bis del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 642 (Banche, società finanziarie, società di gestione del risparmio, imprese di assicurazione, Poste italiane Spa), il termine di presentazione della dichiarazione degli atti e documenti soggetti ad imposta di bollo assolta in modo virtuale, di cui all'art. 15, quinto comma, del medesimo decreto, riferita all'anno 2012, e' prorogato dal 31 gennaio fino al 31 marzo 2013.
Questo è quanto stabilito dal D.P.C.M. 21 gennaio 2013, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 26 del 31 gennaio 2013.
Si è voluto, in questo modo, di tener conto, come si legge nelle motivazioni che precedono i due articoli del decreto, delle esigenze rappresentate dagli enti gestori in ordine alla complessità degli adempimenti fiscali introdotti con le modifiche apportate dall'art. 19 del D.L. n. 201/2011, convertito dalla L. n. 214/2011, alla Tariffa, parte Prima, allegata al D.P.R. n. 642/1972, e in particolare a quelle connesse alla presentazione della citata dichiarazione relativa al numero degli atti documenti emessi nell'anno precedente distinti per voci di tariffa.
In sede di liquidazione definitiva dell'imposta dovuta, gli uffici applicano sulle differenze di imposta da versare a titolo di conguaglio annuale a debito dovuto per l'armo 2012 la maggiorazione dello 0,40% mensile, a decorrere dal 1° marzo 2013 e fino alla data di effettivo pagamento del saldo dovuto per l'anno 2012.
Pertanto, gli enti gestori che riusciranno a presentare la dichiarazione e a versare l'eventuale conguaglio a debito prima del 1° marzo 2013 non dovranno versare alcuna maggiorazione.
L'articolo 2 stabilisce inoltre che, limitatamente all'anno 2013, rimane l'obbligo di pagamento (il 28 febbraio 2013) della prima rata bimestrale, anche se l'ufficio non ha rilasciato la liquidazione provvisoria sulla base della dichiarazione presentata dagli enti gestori.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS