Mercoledì 16 marzo 2011

Ok unanime della Camera allo Statuto Imprese. Atteso il voto in Senato

a cura di: eDotto S.r.l.
Lo Statuto delle imprese ha ricevuto il via libero definitivo all’aula della Camera, con l’unanimità dei consensi, e ora è atteso per il voto al Senato.

Lo Statuto, nato nel 2009, appare oggi snellito rispetto alla versione originale. Il testo si presenta come una serie di principi che hanno come scopo quello di applicare le linee guida dello Small business act europeo alle Pmi italiane per semplificarne i rapporti con la Pubblica amministrazione, facilitarne l’accesso agli appalti pubblici e consentire la nascita di una legge annuale per tutte le piccole e medie imprese.

Nel testo passato ieri alla Camera è stata accolta la riserva degli incentivi automatici e valutativi a favore delle Pmi, che sale dal 50% al 60%; contemporaneamente, è stata fissata una sotto riserva del 25% in favore delle micro e piccole imprese.

Tra le novità, dopo il passaggio a Montecitorio, la definizione del ruolo e l’attribuzione di competenze al mister Pmi. Tale figura, che resterà in carica tre anni, ha come compito quello di effettuare l’analisi preventiva dell’impatto della regolazione sulle Pmi; elaborare proposte per favorirne lo sviluppo; predisporre un rapporto annuale da inviare al Presidente del Consiglio.
Fonte: http://rassegnastampa.mef.gov.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS