Giovedì 13 maggio 2010

OK definitivo alla Comunitaria 2009

a cura di: eDotto S.r.l.
Nella seduta antimeridiana del 12 maggio, l'aula del Senato ha definitivamente approvato il testo della Legge Comunitaria 2009, contenente disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia alle Comunita' europee. Le nuove norme introducono, tra le altre novita', una stretta contro le frodi nei confronti dei mezzi di pagamento e dei bancomat: e' cosi' prevista la reclusione, da uno a cinque anni, nonche' la multa da 310 a 1.550 euro per chi fabbrichi, acquisti, detenga o alieni strumenti, programmi rivolti alla contraffazione o alla falsificazione di mezzi di pagamento elettronici. Punita con la detenzione fino a tre anni e con una multa da 200 a 1000 euro anche l'ipotesi di furto di dati personali con strumenti elettronici o di interferenza non autorizzata con il funzionamento del programma o del sistema. Tra le altre novita', si segnala l'introduzione di modifiche in materia di energia e di recupero dei rifiuti; fissati, in particolare, i criteri di recepimento di quattro direttive rispettivamente relative all'energia da fonti rinnovabili, al mercato unico dell'energia elettrica, al gas naturale e al mantenimento di un livello minimo di scorte di greggio. Per quel che concerne l'ambito del processo penale, il recepimento della decisione quadro 2001/220/Gai, impone all'Italia l'adozione di disposizioni che permettano alla persona offesa dal reato di ricevere informazioni sull'esito di una denuncia o querela nonche' di rendere testimonianza nel corso del procedimento. Introdotta anche la possibilita' del riconoscimento, ai fini dell'esecuzione, delle sentenze di condanna pronunciate dai giudici di un altro Stato Ue sempre che il reato per il quale la persona e' stata condannata sia punito con una pena non inferiore a tre anni.
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali