Venerdì 12 dicembre 2003

NUOVO DIRITTO SOCIETARIO: RESPONSABILITA' CIVILE E PENALE SOLO DEI SOCI?

a cura di: Studio Meli S.r.l.
In base a quanto dispone l'articolo 2476, comma 7, del Codice civile dopo la riforma del diritto societario, l'intenzionale decisione o autorizzazione da parte di un socio al compimento di un atto dannoso per la società, i soci o i terzi, rende il medesimo solidalmente responsabile con l'amministratore dal punto di vista sia civile che penale. Questa disposizione trova applicazione a condizione che: 1) vi sia effettivamente una distinzione fra le persone che amministrano e quelle che rivestono meramente il ruolo di soci; 2) gli atti dannosi per la società, i soci o i terzi siano stati posti in essere a seguito di decisione o autorizzazione dei soci, chiamati a esprimersi in base alla legge, all'atto costitutivo o in quanto interpellati dagli amministratori o dai soci che rappresentano almeno un terzo del capitale sociale.
Fonte: Il Sole 24 Ore
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web