Venerdì 20 maggio 2016

Nuovo codice doganale dell'unione europea (CDU) - Disponibile la modulistica da utilizzare a decorrere dal 1° maggio 2016

a cura di: TuttoCamere.it

Il 1° maggio 2016 è entrato in vigore il nuovo Codice doganale dell'Unione (CDU), di cui al regolamento UE n. 952/2013 e del suo regolamento di esecuzione UE 2016/481.

Dopo aver illustrato, con la Nota del 19 aprile 2016, n. 45898 e con la circolare n. 8/D del 19 aprile 2016, il complesso quadro delle nuove regole doganali, comprensivo anche di altri decreti attuativi e aver diramato le prime disposizioni e istruzioni procedurali, l'Agenzia delle Dogane ha iniziato a rendere disponibile anche la modulistica che deve essere utilizzata da operatori e amministrazioni, a decorrere dal 1° maggio 2016.

Si tratta dei seguenti quattro modelli:
1) Domanda di autorizzazione AEO; si tratta della domanda per ottenere lo status di operatore economico autorizzato (AEO), ai sensi dell'articolo 38 del Codice doganale dell'Unione (Regolamento n. 952/2013/UE);
2) Domanda per l'abilitazione a prestare servizi di rappresentanza diretta in materia doganale (articolo 18 del Codice doganale dell'Unione - Reg. UE n. 952/2013):
3) Domanda di informazione tariffaria vincolante (ITV);
4) Domanda di informazione vincolante in materia di origine (IVO).

Ricordiamo che, al fine di tutelare gli interessi legittimi degli operatori economici e di garantire la validità delle decisioni adottate e delle autorizzazioni rilasciate in vigenza della pregressa normativa doganale dell'unione europea, è stato previsto un periodo transitorio, fino al 1° maggio 2019, per consentire l'adattamento di tali decisioni e autorizzazioni alle nuove disposizioni giuridiche.

Fino ad allora, il generale obbligo di scambio delle informazioni tra autorità doganali e tra queste e gli operatori economici tramite procedimenti informatici, stabilito nel par. 1) dell'art. 6 del CDU, può essere derogato mediante utilizzo di strumenti diversi da quelli elettronici qualora i sistemi nazionali non siano in grado di supportare le procedure previste dalle nuove disposizioni doganali unionali.
Il progressivo adeguamento dei sistemi elettronici degli Stati membri alle nuove modalità operative avverrà, invece, presumibilmente entro fine 2020.

Per scaricare il testo dei nuovi quattro modelli con le relative istruzioni per la compilazione clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web