Giovedì 8 gennaio 2004

NUOVA TASSAZIONE PER LE PLUSVALENZE DERIVANTI DA CESSIONI DI AZIONI O QUOTE

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Nel nuovo sistema di tassazione delle società un posto di primo piano è occupato dal regime di esenzione delle plusvalenze derivanti dalla cessione di azioni o quote. Il nuovo regime costituisce una sorta di corollario della disciplina di esclusione parziale dall'imponibile dei dividendi e di abrogazione del credito d'imposta. Nell'ambito della riforma si può dire, infatti, che dividendi e plusvalenze "vanno a braccetto" in quanto le plusvalenze derivanti dalla cessione di partecipazioni sociali non sono altro che utili realizzati dalla società partecipata e accantonati a riserva ovvero utili che con un certo grado di attendibilità saranno conseguiti in futuro. In coerenza con l'irrilevanza delle plusvalenze, la riforma dispone l'indeducibilità delle minusvalenze derivanti dal realizzo delle partecipazioni con i requisiti per l'esenzione nonché delle minusvalenze di origine valutativa. e l'indeducibilità dei costi direttamente connessi con la cessione di partecipazioni che si qualificano per l'esenzione.
Fonte: Il Sole 24 Ore articolo di Luca Miele
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS