Lunedì 13 gennaio 2003

NON CADE L'AGEVOLAZIONE SUGLI INTERVENTI "MIRATI"

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Accanto all'agevolazione dell'1%, disciplinata dall'articolo 33, comma 3, legge 388/2000, esiste un ulteriore, meno noto, regime di favore per gli immobili rientranti nell'ambito di piani urbanistici di recupero. L'articolo 5 della legge 168/82 consente l'applicazione delle imposte di registro, ipotecaria e catastale in misura fissa ai trasferimenti di immobili inseriti in piani urbanistici di recupero, purché gli acquirenti siano i soggetti che effettuano il recupero. Quindi l'agevolazione richiede due condizioni: l'inserimento dell'immobile in un piano di recupero di iniziativa pubblica, o di iniziativa privata purché convenzionato; l'acquisto da parte di un soggetto che attua il recupero.La risoluzione 383/E sottolinea la diversità di interventi previsti dall'articolo 33, comma 3, legge 388/2000 e dall'articolo 5, legge 168/1982: l'agevolazione 1% riguarda gli interventi di costruzione, o al più di demolizione e ricostruzione, mentre l'articolo 5 si riferisce a tutta la gamma di interventi previsti dall'articolo 31, legge 457/1978. La risoluzione 383/E conclude chiarendo che fra la disposizione ex lege 388/2000 e quella della legge 168/1982, esiste un rapporto da genere a specie, per cui quest'ultima rimane applicabile al caso specifico dei piani di recupero. (Fonte: Il Sole 24Ore)
Fonte: IL SOLE 24ORE
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report