Mercoledì 27 gennaio 2010

No al cumulo del 55% con agevolazioni comunitarie, regionali o locali

a cura di: eDotto S.r.l.
L’agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 3 del 26 gennaio 2010, risponde ad un interpello sulla cumulabilita' delle agevolazioni comunitarie, regionali o locali con la detrazione del 55% prevista per gli interventi edilizi finalizzati al risparmio energetico.

Si spiega che il contribuente che, a decorrere dal 1° gennaio 2009, sostenga spese per interventi di riqualificazione energetica rientranti nell’oggetto dell’agevolazione fiscale (legge n. 296 del 2006), deve scegliere tra il beneficio della detrazione o la fruizione di eventuali contributi comunitari, regionali o locali.

Questo e' quanto deriva dal recepimento della direttiva 2006/32/Ce, che ha portato l’iniziale compatibilita' disposta dal Decreto ministeriale del 19 febbraio 2007 all’incumulabilita' (con erogazioni di somme di ogni natura al beneficiario, in forma diretta o a copertura di una quota parte del capitale e degli interessi, da parte della comunita' europea, delle regioni o degli enti locali) del Decreto legislativo 115/2008, di attuazione della direttiva comunitaria, con l’abrogazione dell’articolo 10, comma 2, del Decreto ministeriale del 19 febbraio 2007.
Fonte: http://www.agenziaentrate.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali