Lunedì 23 novembre 2009

Niente proroga per la Pec: il 75% dei professionisti manca all’appello

a cura di: eDotto S.r.l.
Entro il 29 novembre 2009 i professionisti dovranno comunicare all’Ordine cui appartengono la propria casella Pec, come previsto dal Dl 185/08 (decreto anticrisi). Tuttavia ad un passo dalla scadenza solo il 25% dei professionisti ha provveduto all’obbligo. Solo notai e architetti risultano con la totalita' degli iscritti gia' in regola. C’e' da dire che il decreto citato, convertito nella legge 2/2009, non prevede sanzioni in caso di inadempienze.

I principali dubbi che stanno frenando la Pec riguardano: la privacy, poiche' gli indirizzi Pec dei professionisti saranno pubblicati in un elenco consultabile, si garantisce, solo dalla Pa; le spese di assicurazione per tutelarsi dagli eventuali rischi inerenti all’archiviazione o all’invio dei dati.

In ogni caso la casella Pec, che garantisce la circolazione dei documenti importanti ed e' equiparabile ad una normale raccomandata, costringera' i possessori alla consultazione frequente ed alla conservazione dei documenti ricevuti, giacche' la sola ricezione, e non la lettura, in molti casi potra' far scattare la decorrenza dei termini per gli adempimenti. La Pec e' gestita da un circuito chiuso che garantisce la consegna dei messaggi dei quali il mittente vuole avere evidenze con valore legale, ossia certezza e attestazione dell’invio e della consegna.

Ma per avere certezza legale anche della sottoscrizione dei documenti inviati, dal momento che la Pec non e' un sistema di firma del messaggio, sara' necessario inserire nel messaggio la firma digitale. In proposito l’Ordine dei consulenti del lavoro si e' organizzato con il Dui (documento unico di iscrizione), che consiste in una smart card con i dati anagrafici dell’iscritto, la firma digitale ed il certificato di ruolo. Con il Dui associato alla Pec sono assicurati e verificabili l’identita' e il possesso dei requisiti professionali dell’iscritto all’Ordine.
Fonte: http://www.cnipa.gov.it
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS