Mercoledì 17 dicembre 2008

NIENTE AUTOCERTIFICAZIONE SUL RISPETTO DEI CONTRATTI

a cura di: eDotto S.r.l.
Dal 1° luglio 2007, i benefici normativi e contributivi previsti dalle norme sul lavoro e la legislazione sociale sono subordinati al possesso, da parte dei datori, del Documento unico di regolarità contributiva e, fermi restando gli altri obblighi di legge, al rispetto degli accordi e dei contratti collettivi nazionali di lavoro, di quelli regionali, territoriali o aziendali stipulati dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori comparativamente più rappresentative sul territorio. La circolare 34 del Ministero del lavoro (15 dicembre 2008) chiarisce a proposito che entro il 30 aprile 2009 i datori dovranno inviare alla direzione provinciale un’autocertificazione che attesti l’esistenza delle condizioni per il rilascio del Documento. In questa dichiarazione di responsabilità – sostitutiva di quelle omologhe, chieste da Inps ed Inail – non deve trovare però posto l’attestazione del rispetto dei contratti, che riguarda un ambito aziendale di tale delicatezza e complessità da richiedere una valutazione degli ispettori, durante un’eventuale verifica.
Fonte: Il Sole – 24 Ore, p. 38 – Niente autocertificazione sul rispetto dei contratti - Cannioto - Maccarone
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS