Martedì 9 luglio 2013

Nessuna imposta di bollo sulla Pec per le imprese individuali

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Con la risoluzione n.45/E del 5 luglio 2013 l'Agenzia delle Entrate si esprime in merito all'esenzione dell'imposta bollo per l'iscrizione dell'indirizzo PEC, affermando che la stessa, come per le imprese societarie, vale anche per le imprese individuali.
Non ci sarebbe infatti stato motivo di una disparità di trattamento tra soggetti, imprese individuali e imprese societarie, tenuti all’adempimento del medesimo obbligo.

L’articolo 16, comma 6, del DL 185/2008 stabilisce appunto che “L'iscrizione dell'indirizzo di posta elettronica certificata nel registro delle imprese e le sue successive eventuali variazioni sono esenti dall'imposta di bollo e dai diritti di segreteria”. Si ritiene quindi che, tale esenzione per le iscrizioni dell’indirizzo PEC da parte delle imprese societarie, debba valere anche con riferimento alle iscrizioni richieste dalle imprese individuali.

Resta invece dovuta l'imposta bollo prevista per l’adempimento ‘principale’, nel caso in cui la domanda la domanda di deposito dell’indirizzo di PEC venga presentata dalle imprese individuali contestualmente alla domanda di prima iscrizione al registro delle imprese.
L'imposta bollo pero' sarà dovuta soltanto per l’“immatricolazione” e non per la registrazione della Pec.


Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report