Giovedì 10 gennaio 2013

Nessun reato di evasione Iva all’importazione per la barca immatricolata a San Marino

a cura di: eDotto S.r.l.
La Corte di Cassazione – Sezione penale – con la sentenza n. 1172/2013 del 9 gennaio, sancisce un importante principio di diritto in materia di scambi commerciali tra il nostro Paese e la Repubblica di San Marino, finalizzato a porre fine all’intensa attività di polizia giudiziaria svolta dalla Gdf, proprio allo scopo di intercettare eventuali reati di contrabbando doganale e di evasione Iva all'importazione.

Secondo i Supremi giudici, infatti, non sussiste il reato di evasione Iva all’importazione per le merci che vengono importate dalla Repubblica di San Marino in Italia, come pure per l’uso stabile nel nostro Paese di veicoli o imbarcazioni immatricolate nella stessa Repubblica.

Nella sentenza, viene richiamato l’Accordo di cooperazione e di unione doganale tra la Comunità europea e la Repubblica del Titano, secondo cui gli scambi doganali con l'Italia sono eseguiti in esenzione da tutti i dazi all'importazione ed all'esportazione. In virtù di ciò, dunque, non è possibile applicare le regole generali sulle importazioni previste dal Dpr n. 600/72 al Titolo V.

Relativamente al caso di specie, riguardante i cittadini possessori di natanti immatricolati nei registri sammarinesi, dunque, non possono  trovare applicazione le sanzioni irrogate per l'Iva all'importazione (articolo 70 del Dpr 633/72), ma eventualmente solo quelle meno gravi relative all'Iva interna (Dlgs 471/1997). La Corte ha così negato l’esistenza dei reati di contrabbando doganale e di evasione Iva all’importazione, accogliendo il ricorso del contribuente.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web