Venerdì 15 aprile 2016

MUD 2016 - Modello Unico di dichiarazione ambientale 2016 - Da presentare entro il 30 aprile

a cura di: TuttoCamere.it

Anche per il 2016 il sistema di contabilità e tracciabilità dei rifiuti, in attesa della piena e completa operatività del SISTRI, continua a ruotare attorno alla dichiarazione ambientale MUD da effettuare entro il 30 aprile.

Scade, pertanto, il 30 aprile 2016 il termine per la presentazione del MUD - Modello Unico di Dichiarazione ambientale 2016, con riferimento all'anno 2015.
Non è previsto un differimento dei termini, anche se il 30 aprile cade di sabato.

Ricordiamo che il D.P.C.M. 21 dicembre 2015, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 300 del 28 dicembre 2015, recante l'approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale (MUD) per l'anno 2016, ha confermato l'utilizzo del modello di dichiarazione previsto dal D.P.C.M. 17 dicembre 2014, pubblicato nel Supplemento ordinario n. 97 alla Gazzetta Ufficiale n. 299 del 27 dicembre 2014. Il modello, già utilizzato nel 2015, sarà pertanto utilizzato anche per le dichiarazioni da presentare entro il 30 aprile 2016.

Rimangono immutati, rispetto al 2015, i soggetti obbligati, la scadenza per la presentazione e i diritti di segreteria, le modalità di compilazione e di trasmissione. Vengono invece introdotte limitate modifiche alla modulistica.

Il Modello Unico di dichiarazione ambientale è articolato in 6 Comunicazioni:
1. Comunicazione Rifiuti;
2. Comunicazione Veicoli Fuori Uso (VFU);
3. Comunicazione Imballaggi;
4. Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE);
5. Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione;
6. Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE).
La presentazione alla Camera di Commercio deve essere fatta per via telematica, esclusivamente tramite il sito www.mudtelematico.it.

Non è più possibile la spedizione postale o la consegna diretta di un supporto magnetico.
Il file che deve essere spedito viene generato dal software Unioncamere o da altri software che rispettino i tracciati record stabiliti dal citato D.P.C.M..
Per la trasmissione telematica i soggetti dichiaranti debbono essere in possesso di un dispositivo contenente un certificato di firma digitale (Smart Card o Carta nazionale dei Servizi o Business Key) valido al momento dell'invio.
Potrà essere spedita, su supporto cartaceo, con raccomandata senza avviso di ritorno alla Camera di Commercio di competenza, la sola Comunicazione rifiuti semplificata (effettuata da coloro che producono, nella propria unità locale, non più di 7 rifiuti e che, per ogni rifiuto, utilizzano non più di 3 trasportatori e 3 destinatari finali).

Ogni dichiarazione cartacea deve essere trasmessa singolarmente in busta formato A4 con il frontespizio indicato nell'allegato 6 del D.P.C.M. del 27 dicembre 2014.
Non saranno prese in considerazione le dichiarazioni inviate con modalità diverse da quelle previste, quali, ad esempio: CD, chiavette USB e moduli cartacei diversi dal modello semplificato.

Il diritto di segreteria per l'invio telematico è di 10,00 euro per ogni unità locale dichiarante, a prescindere dal numero di Comunicazioni, e può essere versato tramite carta di credito o tramiteTelemaco Pay.
Il diritto per la trasmissione cartacea della comunicazione semplificata è di 15,00 euro, pagabili tramite gli appositi bollettini di conto corrente predisposti da ogni singola Camera di Commercio.

ECOCERVED ha reso noto che è disponibile il software per la compilazione del MUD 2016, con riferimento alle seguenti Comunicazioni: Rifiuti, Veicoli Fuori Uso (VFU), Imballaggi, Gestori di Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE).

Per scaricare una scheda di sintesi con le indicazioni per la compilazione e presentazione del MUD 2016 clicca qui.
Per accedere al sito ECOCERVED e scaricare il software per la compilazione del MUD 2016 clicca qui.
Per procedere all'invio telematico del MUD clicca qui.
Per saperne di più sulla Comunicazione Rifiuti Speciali Semplificata e cartacea clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS