Giovedì 5 febbraio 2009

MODELLO A PARTE PER L’IRAP SENZA RETTIFICHE CONTI

a cura di: eDotto S.r.l.

Tenendo conto delle novità introdotte dalla legge Finanziaria 2008, ieri l’agenzia delle Entrate ha diffuso i modelli per la nuova dichiarazione Irap separata dal modello Unico oltre ai modelli per il consolidato nazionale e mondiale, che ora fanno i conti con le nuove regole sulla deduzione degli interessi passivi.

Per quanto riguarda l’Irap, la nuova disciplina riferita alle società di capitali prevede la rilevanza esclusiva degli importi iscritti nel conto economico, senza dover apportare più rettifiche in aumento o in diminuzione secondo le disposizioni del Testo unico delle imposte sui redditi. In vista di una futura gestione dell’Imposta da parte delle singole Regioni, quindi, il modello di quest’anno è separato e recepisce la suddetta novità nel quadro IC nel quale vengono riprodotte, in una sola colonna, le voci del conto economico da considerare ai fini del tributo regionale. Inoltre, le spese iscritte in voci rilevanti (spese per auto o telefoni e spese di rappresentanza) sono deducibili anche se, in tutto o in parte, vengono recuperate a tassazione nel modello Unico. Fanno eccezione gli ammortamenti su beni il cui valore contabile é disallineato da quello fiscale e le plusvalenze straordinarie.

Per quanto riguarda il modello di consolidato fiscale, anch’esso recepisce le novità apportate alla tassazione di gruppo dalla legge n. 244/07. Scompaiono le rettifiche di consolidamento per dividendi, pro rata e plusvalenze di gruppo e viene accolta la nuova disciplina degli oneri finanziari delle società di capitali dettata dall’articolo 96 del Tuir e basata sulla soglia del 30% del Rol.


Fonte: Il Sole – 24 Ore, p. 19 – Modello a parte per l’Irap senza rettifiche conti - Gaiani
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web