Venerdì 18 gennaio 2013

Modelli 730 e 770 in versione definitiva sul sito delle Entrate

a cura di: eDotto S.r.l.
Sono stati pubblicati sul sito internet dell’agenzia delle Entrate i provvedimenti del 15 gennaio 2013, con cui sono stati approvati altri tre modelli dichiarativi da utilizzare nell’anno 2013, dopo quelli relativi all’Iva.

I modelli in questione riguardano il 730/2013 e il 770 Semplificato e Ordinario, corredati dalle relative istruzioni.

Il provvedimento direttoriale n. prot. 2013/5269 del 17 gennaio 2013 approva in via definitiva, sia le istruzioni ministeriali che i modelli relativi alla dichiarazione semplificata dei redditi delle persone fisiche. Il modello 730/2013 è sicuramente quello più utilizzato, riguardando in linea generale tutti i lavoratori dipendenti e i pensionati.

Il modello di quest’anno conferma la novità della bozza già pubblicata e mantiene invariato il calendario delle scadenze per la presentazione: la consegna è prevista al 30 aprile 2013 se ci si avvale del proprio sostituto d'imposta e alla data del 31 maggio 2013 in caso di assistenza fiscale prestata dai Caf e dai professionisti abilitati.

La novità riguarda dunque l’impatto dell’IMU, che dal 2012 ha sostituito l’Ici e in molti casi sostituisce anche l’Irpef e le relative addizionali dovute su terreni e fabbricati. Spazio apposito è poi dedicato alle detrazioni d’imposta (del 36% e del 55%), che si apprestano ad essere ricondotte ad un’unica tipologia di sconto.

Con altri due provvedimenti sempre del 17 gennaio 2013, rispettivamente il n. protocollo 2013/5268 e il n. protocollo 2013/5270 vengono invece approvati, in via definitiva, il modello 770 Semplificato e Ordinario.

La data di presentazione di questi due modelli resta confermata al 31 luglio 2013. La modalità da utilizzare è sempre quella telematica.

Il Modello 770 Semplificato deve essere utilizzato dai sostituti d’imposta per dichiarare i dati fiscali relativi alle ritenute operate nel 2012 sulle somme corrisposte a titolo di redditi di lavoro dipendente, equiparati ed assimilati, indennità di fine rapporto, prestazioni in forma di capitale erogate da fondi pensione, redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi, come pure i dati contributivi, previdenziali e assicurativi e quelli relativi all’assistenza fiscale prestata nel 2012 per il periodo d’imposta precedente. Tra le novità di questo modello, la maggiore deduzione relativa ai contributi versati per i lavoratori alla prima occupazione.

Il Modello 770 Ordinario è riservato ai sostituti d’imposta, agli intermediari e agli altri soggetti che intervengono in operazioni fiscalmente rilevanti e che, quindi, devono comunicare i dati relativi alle ritenute operate su dividendi, proventi da partecipazioni e redditi di capitale erogati nel 2012. Tra le novità di questo modello, l'unificazione della tassazione delle rendite finanziarie al 20%.
Fonte: http://www.fiscooggi.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report