Mercoledì 9 aprile 2008

MENO VINCOLI PER I RIMBORSI AI NON RESIDENTI

a cura di: eDotto S.r.l.
Con la risoluzione n. 137 dell’8 aprile 2008, l’agenzia delle Entrate nel confermare il contenuto della risoluzione 17/E/2008 ribadisce che l’effettuazione nel territorio dello Stato da parte di un non residente di operazioni attive assoggettate a Iva con il meccanismo dell’inversione contabile “facoltativa” – articolo 17, comma 3, del Dpr 633/72 - non è causa ostativa al rimborso dell’imposta, secondo l’articolo 38-ter del Dpr 633/72, versata su contestuali operazioni di acquisto. Si ricorda che il reverse charge facoltativo ricorre quando il committente o cessionario nazionale ha adempiuto agli obblighi di pagamento dell’Iva con emissione di autofattura al posto del proprio dante causa non residente. Invece, nel caso degli acquisti effettuati dalla società estera a decorrere dal giorno dell’identificazione diretta in Italia il soggetto dovrà porre in essere gli adempimenti ordinari ricorrendo alla posizione Iva aperta in Italia.
Fonte: Il Sole – 24 Ore, p. 32 – Meno vincoli per i rimborsi ai non residenti – Santacroce
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS