Venerdì 14 febbraio 2003

MA L'ACCORDO E' NULLO SE INIQUO

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
L'accordo in deroga è nullo se risulti gravemente iniquo a danno del creditore, ai sensi dell'art. 7 del decreto legislativo 231/2002 sulla lotta ai ritardi nei pagamenti. Il legislatore fissa le circostanze rilevanti ai fini di tale giudizio, riconducibili a elementi oggettivi e soggettivi . E’ da precisare che tali circostanze non possono risultare unicamente dal documento contrattuale, ma dovranno risultare da ulteriori "prove" di natura documentale o orale. Il decreto legislativo dà un'indicazione di ciò che debba intendersi per «accordo gravemente iniquo» e cioè quello che «senza essere giustificato da ragioni oggettive, abbia come obiettivo principale quello di procurare al debitore liquidità aggiuntiva a spese del creditore».Tuttavia, l'espressione continua a rimanere vaga, perché ogni pagamento dilazionato rispetto alla fornitura procura al venditore liquidità aggiuntiva. (Fonte: Il Sole 24Ore)
Fonte: IL SOLE 24ORE
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS