Lunedì 21 marzo 2016

Lo scopo è stato raggiunto: la cartella, quindi, non ha vizi

a cura di: FiscoOggi

L'impugnazione tempestiva e la contestazione della pretesa impositiva a essa relativa prova che non c'è stato alcun significativo pregiudizio al diritto di difesa del destinatario.

Il difetto di motivazione della cartella esattoriale, che faccia riferimento a un altro presupposto, senza indicarne gli estremi di notificazione, non comporta la nullità, qualora il contribuente impugni la cartella nel merito, dimostrando in tal modo di avere piena conoscenza dei presupposti dell'imposizione, per averli puntualmente contestati, esercitando il proprio diritto di difesa.
È il principio di diritto ribadito dalla Corte suprema, con la sentenza n. 3707 del 25 febbraio 2016.

La vicenda
La vicenda trae origine dall'impugnazione di una cartella esattoriale emessa da Equitalia e avente a oggetto entrate di natura diversa da quella tributaria, nella specie il recupero di multe e ammende conseguenti a una sentenza penale di condanna, oltre ai compensi di liquidazione spettanti al custode giudiziario nominato per il medesimo procedimento.


Fonte: http://www.fiscooggi.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali