Mercoledì 9 novembre 2005

LIMITI A LEASING IMMOBILIARE E AVVIAMENTO

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Leasing immobiliare: la deducibilità dei canoni di leasing immobiliare viene ridotta attraverso l'estensione del periodo minimo di durata del contratto. Ferma restando la durata minima di otto anni l'emendamento prevede che la deducibilità sia consentita se la durata del contratto non è inferiore ´alla metà del periodo di ammortamento corrispondente al coefficiente stabilito a norma del comma 2, in relazione all'attività esercitata dall'impresa stessa. Tale disposizione entrerà in vigore con riferimento ai contratti stipulati dopo l'entrata in vigore della legge. Deducibilità dell'ammortamento sull'avviamento: il maxi-emendamento apporta modifiche anche al regime fiscale dell'ammortamento sull'avviamento; il periodo minimo di ammortamento viene raddoppiato e passa dai 10 ai 20 anni. Come noto, dal punto di vista civilistico il n. 6 dell'art. 2426 c.c. concede alle società la facoltà di andare oltre il termine dei 5 anni, solo se il maggior termine non supera la durata per l'utilizzazione dell'avviamento stesso e ne sia data adeguata motivazione nella Nota integrativa. La nuova regola non solo varrà per le iscrizioni successive all'entrata in vigore della legge ma anche per le quote residue di avviamenti già iscritti.
Fonte: Italia Oggi del 09/11/2005
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS