Venerdì 2 marzo 2012

Liberalizzazioni: l’addio alle commissioni sul credito fa scattare le dimissioni Abi

a cura di: eDotto S.r.l.
All’approvazione da parte del Senato del decreto liberalizzazioni, con fiducia, il Comitato di presidenza dell'Abi si è dimesso in blocco. Ma Antonio Catricalà, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, annuncia che una via d’uscita dalla crisi banche-Governo, scatenata proprio dal decreto liberalizzazioni, sarebbe già pronta. Si tratterebbe di un emendamento parlamentare al decreto sulle semplificazioni fiscali, all'esame della Camera, che prevede un cambiamento della norma sulla nullità delle clausole che immettono commissioni per le linee di credito concesse dalle banche. Si ricorda che per effetto della norma che interviene sulla commissione di massimo scoperto, sconfinamenti in assenza di affidamento ovvero oltre il limite del fido concessi dalle banche ai clienti potranno essere oggetto di interessi esclusivamente con il tasso debitore sulle somme prelevate.

Altro nodo banche, oltre al conto fino a 1.500 euro gratuito per i pensionati e transazione gratuita per rifornimenti di carburante fino a 100 euro, gli istituti perderanno il 50% della liquidità di cassa a Roma degli enti locali, tesoretto che verrà trasferito alla Tesoreria unica nazionale.

Per il resto, rimane invariato quanto detto nei giorni scorsi. Tra le misure: le pubbliche amministrazioni potranno pagare i loro debiti compensandoli con i crediti vantati verso i propri clienti; la pianta organica dei notai si allarga e dal 2015 sarà bandito un concorso annuo, tuttavia non servirà più il notaio per chiudere un'ipoteca; nasceranno 20 tribunali per le imprese, per seguirle in caso di liti tra soci, nell’ottica di semplificare i rapporti giustizia-aziende.
Fonte: http://www3.lastampa.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report