Venerdì 18 marzo 2005

LETTERE D'INTENTO: SANZIONI PESANTI ANCHE SENZA EVASIONE

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Da quanto emerge dalla circolare n. 10 del 16/03/2005 dell’Agenzia delle Entrate per il fornitore dell'esportatore abituale che non invia nel termine stabilito la comunicazione delle lettere d'intento, oppure la redige in maniera inesatta o incompleta, è prevista una sanzione che va da una a due volte l'imposta non applicata sulle forniture in sospensione, anche se non c'è evasione.
Fonte: Italia Oggi del 18/03/2005
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS