Venerdì 16 febbraio 2007

LEGITTIMO L'ACCERTAMENTO FONDATO SUL REDDITOMETRO

a cura di: STUDIO RAVAZZANO di Ravazzano Carlo Alberto
(Corte di Cassazione del 7 febbraio 2007) La Cassazione ha affermato che è legittimo l'accertamento sintetico sulla base di beni quali, la macchina, la casa e il premio annuo di assicurazione, indicati all'interno del questionario dallo stesso contribuente. A parere dei giudici la proprietà dei beni, indicati nel questionario dallo stesso contribuente, è indice di dati certi su cui fondare la pretesa tributaria. Il dettato dell'articolo 38 del D.P.R. n. 600/1973 prevede che il controllo della congruità venga effettuato partendo da dati certi e utilizzando gli stessi come indici di capacità di spesa per dedurne, avvalendosi di specifici e predeterminati parametri, il reddito presuntivamente necessario a garantirla. Quando il reddito determinato in tal modo si discosta da quello dichiarato per almeno due annualità l'ufficio può procedere all'accertamento con metodo sintetico determinando il reddito induttivamente e quindi utilizzando i parametri indicati a condizione che il reddito così determinato sia superiore di almeno un quarto rispetto al dichiarato.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS