Lunedì 14 giugno 2010

Le partecipazioni qualificate nelle societa' di capitali vanno indicate nel quadro RL di Unico 2010

a cura di: eDotto S.r.l.
Riguardo al trattamento fiscale delle somme distribuite ai soci, si deve ricordare che in occasione della nuova scadenza dei pagamenti di Unico 2010 per i contribuenti soggetti a studi di settore – che dopo la proroga e' slittata al 6 luglio p.v. – il quadro da compilare e' l'RL del modello Unico Persone Fisiche. L’indicazione nel suddetto spazio relativo al reddito da capitale derivante dalla percezione dei dividendi interessa, pero', solo i cosiddetti soci “qualificati”. Cioe', coloro che soddisfano almeno uno dei due parametri indicati nell’articolo 67, lettera c, del Tuir: - hanno una partecipazione al capitale sociale superiore al 25% (5% nel caso di societa' quotate); - la titolarita' del diritto di voto in assemblea supera il 20% (2% nelle societa' quotate). Il superamento di uno solo dei citati parametri fa definire la partecipazione del socio “qualificata” e impone di segnalare i dividendi percepiti nel corso del 2009 nel rigo RL1. Molta attenzione si dovra' porre nell’indicare la quota imponibile del suddetto dividendo erogato, dal momento che a partire da quest’anno, tenuto conto della presunzione prevista dal Dm 2 aprile 2008, si possono prospettare situazioni differenti a cui corrispondono imponibili diversi. Il percettore di dividendo, nel compilare correttamente il modello di dichiarazione relativo alle imposte dell’anno 2009, dovra' tener conto delle somme che concorrono al reddito complessivo al 40% rispetto a quelle che concorrono al 49,72%. La distribuzione di utili fino al 2 aprile 2008 deve essere considerata come una distribuzione di riserve prodotte prima del 2008, che risultano imponibili al 40% del dividendo; mentre le riserve di utili prodotti a partire dal 2008 in poi generano ai soci un reddito piu' elevato, dato che la quota imponibile di detto dividendo e' pari al 49,72%. Nelle istruzioni alla compilazione del modello di dichiarazione si legge che il dividendo puo' essere segnalato nella caselle 28 oppure 29 del rigo RL1. La prima casella e' da compilare da parte del socio che ha ottenuto un utile ante 2008 e che risulta imponibile al 40% (codice 1). La seconda casella deve essere compilata dal socio che ottiene un dividendo imponibile al 49,72%, utilizzando il codice 5. Non si hanno istruzioni in merito al fatto che il dividendo puo' essere in parte imponibile al 40% e in parte al 49,72%. Non essendovi due righi disponibili nel quadro RL, non resta che ipotizzare la compilazione di due quadri RL distinti.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e tributi, p. 4 – Solo la quota “qualificata” per Unico PF – Meneghetti
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS