Giovedì 25 febbraio 2010

Le motivazioni del Tar Lazio per la bocciatura del provvedimento dell’Antitrust sulla diatriba commercialisti-notai

a cura di: eDotto S.r.l.
Sono state diffuse le motivazioni alla base della decisione del Tar Lazio nella sentenza 2974 depositata il 13 gennaio 2010.

Come si ricorda i giudici del Tar con la sentenza citata annullano il provvedimento del 5 marzo 2009 emesso dal Garante della concorrenza e del mercato, che riteneva conclusa la diatriba tra commercialisti e notai, accesa da questi ultimi sul trasferimento di quote di Srl con affermazioni pubblicizzate sui quotidiani, sulla base di una lettera di precisazioni dei notai pubblicata sul sito del loro Consiglio nazionale.

Il peso, si evince dalla lettura delle motivazione, di una missiva con le precisazioni pubblicata sul sito dei notai non e' congruo alla divulgazione con la campagna pubblicitaria sui quotidiani delle affermazioni dei notai (“Con il notaio piu' sicurezza e meno costi. Senza il notaio piu' costi e meno sicurezza”). Gli impegni proposti per la fine della questione devono essere proporzionali agli illeciti contestati: “una generica e ambigua resipiscenza (n.d.r. l'atto del ravvedersi) e non gia' una puntuale rettifica” non basta a concludere la contesa, soprattutto perche' la pubblicazione solo sul sito dei notai non ha lo stesso peso della campagna riservata alla diffusione dei rilievi sulla questione.

Sollevato nei confronti dell’Authority anche la pecca di non aver rispettato il contraddittorio.
Fonte: TAR LAZIO – SEZ. ROMA – SENTENZA N. 2974 DEL 13 GENNAIO 2010
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS