Lunedì 2 marzo 2009

LE ENTRATE SORVEGLIANO MILLE GRANDI IMPRESE

a cura di: eDotto S.r.l.
L’agenzia delle Entrate, nel corso dell’anno, si concentrerà particolarmente sulle società con volume d’affari superiore ai 300 milioni di euro. Nello specifico, si tratta di circa mille grandi imprese che rappresentano l’Italia economica e su cui il Fisco porrà la sua attenzione, sia in termini di controllo sia ricorrendo allo strumento del cosiddetto “tutoraggio”, soprattutto quando le stesse imprese presenteranno un’istanza di interpello e saranno poi chiamate ad adeguarsi alla risposta. Il numero delle imprese esaminate è destinato a quadruplicarsi entro il 2011, dal momento che il limite dei ricavi da cui si innescherà il tutoraggio, scenderà da 300 a 100 milioni di euro, secondo quanto previsto dal Decreto anti crisi (185/2008). La mappa delle imprese da controllare è già pronta ed è munita anche delle relative proiezioni: ad oggi il 40% delle imprese su cui si concentrerà l’Amministrazione finanziaria ha sede in Lombardia; seguono quelle del Lazio, dell’Emilia Romagna e del Veneto. L’auspicio del Fisco è che la nuova attività di controlli produca effetti diversi dalle precedenti esperienze di “controllo assistito”. Il “tutoraggio” che partirà dal 2009, infatti, oltre a rivolgersi a soggetti completamente differenti rispetto ai precedenti, mira ad un tempestivo controllo sostanziale da parte delle Entrate della posizione fiscale delle imprese di maggiori dimensioni con conseguente controllo dei comportamenti posti in essere dalle stesse.
Fonte: Il Sole – 24 Ore – Norme e tributi, p. 1 - Le Entrate sorvegliano mille grandi imprese - Iorio - Mobili
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS