Martedì 16 ottobre 2012

Le elezioni dei dottori commercialisti sono chiuse, la partita ancora no

a cura di: eDotto S.r.l.
Saranno i chiarimenti del Ministero della giustizia su come considerare i voti espressi nei Consigli di Bari ed Enna a decidere chi sarà il nuovo Presidente del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili. O forse sarà il Tar, al quale è stato presentato ricorso. Fatto sta che ad operazioni terminate, dopo il voto del 15 ottobre 2012, i dottori commercialisti non hanno ancora un vincitore ufficiale.

Questi i risultati delle urne: la lista guidata da Claudio Siciliotti ottiene 364 voti, quella guidata da Gerardo Longobardi ne ottiene 358.

Ma ecco la "contestazione Longobardi": 16 dei voti ottenuti dalla lista Siciliotti (14 di Bari e 2 di Enna) non sarebbero validi, in quanto i Consigli non avrebbero dovuto esprimere le loro preferenze poiché, essendo dimissionari i Presidenti, dovevano essere sciolti, così come prevede l'art. 16 del D.Lgs n. 139/2005 istitutivo dell'Albo unico.

In ballo però c'è anche la "contestazione Siciliotti", che nello stesso giorno delle elezioni ha presentato ricorso al Tar denunciando l'irregolarità della lista Longobardi: secondo il Presidente uscente, il candidato Giorgio Sganga, con il suo trasferimento dalla provincia di Cosenza ad Aosta, mancherebbe comunque dei requisiti della territorialità.

La partita è ancora aperta.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS