Martedì 30 aprile 2013

Lavoro accessorio, la notifica a carico del committente

a cura di: eDotto S.r.l.
Istruzioni operative sul lavoro occasionale accessorio dopo la riforma Fornero (legge n. 92/2012) sono fornite dall'Inail con la circolare n. 21, del 24 aprile 2013 (documento commentato dalla carta stampata, ma non pubblicato ufficialmente), nella quale si specifica che l'obbligo della comunicazione preventiva, per avvio della prestazione o in caso di eventuali variazioni, resta a carico del committente.

Diversi i canali di comunicazione a seconda del canale di distribuzione dei buoni lavoro:

- per i voucher cartacei emessi dalle sedi Inps la comunicazione va fatta direttamente all'Inail;

- per i voucher emessi dai tabaccai abilitati, dagli uffici postali, dagli sportelli delle Banche popolari e per i voucher gestiti con procedura telematica dal sito Inps, la comunicazione è destinata direttamente all'Inps, con invio in tempo reale all'Inail.

La circolare informa che i due Istituti stanno formalizzando un accordo per semplificare gli adempimenti a carico del datore di lavoro.

Restano invariate le aliquote per le imprese familiari, pari al 4% nei buoni lavoro per il pagamento dei premi assicurativi, pari al 7% per le altre tipologie di lavoro.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report