Mercoledì 8 settembre 2010

La spinta di Calderoli al federalismo fiscale

a cura di: eDotto S.r.l.
Ieri, il ministro della Semplificazione normativa, Calderoli, ha portato sul tavolo del Consiglio dei ministri la discussione del decreto sull'autonomia impositiva delle Regioni. La tabella di marcia verso il federalismo subisce, cosi', un’accelerazione.

Il testo, a quanto pare, prevede che ai governatori vada una quota dell'Irpef; e' pensata una compartecipazione all’Iva e una addizionale all’Irpef oltre che ampi margini di manovra su tutti i tributi di competenza regionale.

Saranno le amministrazioni virtuose a decidere di ridurre o non far pagare piu' l'Irap a imprese e professionisti.

L’impegno, poi, nella lotta all'evasione fiscale varra' alla Regione l’incasso della maggiore Iva riscossa. Tutto questo sara' utile ai governatori che ben amministrano per guadagnare la possibilita' di definire una propria linea politica economica.

Altro punto nodale del decreto e' il passaggio dal criterio storico della spesa a quello dei costi standard: le Regioni avranno dallo Stato quanto speso in media dalle quattro Regioni piu' virtuose; il resto lo dovranno “chiedere ai cittadini”, attraverso le tasse.
Fonte: ItaliaOggi, p. 30 – Il federalismo brucia le tappe – a cura di Cerisano
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali