Giovedì 9 ottobre 2003

LA RIDUZIONE ACCISE 2003 SARA’ RICHIESTA E COMPENSATA NEL 2004

a cura di: Studio Valter Franco
Fonte normativa: articolo 16 D.L. 269/2003 in vigore dal 2.10.2003 Riduzione accise – comma 1 – 3 La riduzione accise per gli autotrasportatori si applica per l’intero anno 2003, con unica dichiarazione non più ripartita in due semestri, con istanza da presentarsi entro il 31 marzo 2004 ed entro il 31 gennaio 2004 dovrà essere pubblicato il decreto del Ministro dell’ Economia e delle Finanze nel quale viene stabilito l’ammontare Euro/litro dell’agevolazione facendo riferimento alla variazione di prezzo fine 2003 – prima settimana di gennaio 2003. Poichè il credito sorge decorsi 60 giorni dopo il ricevimento da parte dell’ Agenzia delle Dogane della istanza e che l’istanza stessa non potrà essere presentata prima almeno del 1° febbraio 2004 (qualora corrisponda al vero che il D.M. venga effettivamente pubblicato sulla G.U. entro il 31.01.2004), il credito da riduzione accise del 2003 potrà essere utilizzato in compensazione nel 2004. Transiti autostradali – comma 2 Il comma 2 prevede lo stanziamento, per l’anno 2003, di 10.329.138 euro relativi alla riduzione compensata sui pedaggi autostradali. Testo Art. 16 D.L. 269/2003 (Rinnovo agevolazione sul gasolio per autotrazione impiegato dagli autotrasportatori e pedaggi autostradali) 1. Nel rispetto e nei limiti della normativa comunitaria, le disposizioni di cui ai commi da 1 a 4 dell’articolo 5 del decreto-legge 28 dicembre 2001, n. 452, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 febbraio 2002, n. 16, già prorogate al 31 dicembre 2002 con l’articolo 1, comma 4-bis, del decreto-legge 8 luglio 2002, n. 138, convertito, con modificazioni, dalla legge 8 agosto 2002, n. 178, come modificate dall’articolo 3, comma 1, lettera c), del decreto-legge 24 settembre 2002, n. 209, si applicano, con le medesime modalità ed effetti, anche per il periodo dal 1 gennaio al 31 dicembre 2003. Per tale periodo i termini e i riferimenti temporali contenuti nelle predette disposizioni, ferme nel resto, sono così rideterminati: a) la riduzione dell’aliquota prevista dal comma 1 del predetto articolo 5 è fissata con riferimento al 31 dicembre 2002; b) il decreto del Ministro dell'economia e delle finanze di cui al comma 3 del predetto articolo 5 deve essere pubblicato nella Gazzetta Ufficiale entro il 31 gennaio 2004, facendo riferimento allo scostamento di prezzo che risulti alla fine dell’anno 2003 rispetto al prezzo rilevato nella prima settimana di gennaio del medesimo anno; c) la domanda di rimborso di cui al comma 4 del predetto articolo 5 deve essere presentata entro il 31 marzo 2004. 2. Per gli interventi previsti dall’articolo 2, comma 3, del decreto-legge 28 dicembre 1998, n. 451, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 1999, n. 40, come prorogati dall’articolo 45, comma 1, lettera c), della legge 23 dicembre 1999, n. 488, è autorizzata a decorrere dall’anno 2003 un’ulteriore spesa di 10.329.138 euro. 3. Una quota del fondo di rotazione per le politiche comunitarie dello stato di previsione del Ministero dell’economia e delle finanze per l’anno 2003, pari a 308 milioni di euro, è utilizzata a copertura dell’agevolazione fiscale di cui al comma 1. Il predetto importo è versato all’entrata del bilancio dello Stato per essere riassegnato alla pertinente unità previsionale di base del predetto stato di previsione per l’anno 2004.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS