Venerdì 23 maggio 2003

LA RIAPERTURA DEI TERMINI ORMAI QUASI DECISA AL 20 GIUGNO CON MINI DECRETO

a cura di: C.V.A Consulting S.a.S - tuttofisco.it
Il Consiglio dei ministri di oggi probabilmente non prenderà una decisione sulla nuova data di scadenza, che prevedibilmente sarà il 20 giugno, delle sanatorie previste dalla Finanziaria 2003. Anche se non sono escluse sorprese dell'ultima ora che portino a un'approvazione già oggi del decreto, il provvedimento si farà attendere. Un cosa sembra certo: il Governo non utilizzerà il decreto legge 59/2003, che stabilì il rinvio al 16 maggio, per fissare la nuova scadenza. Troppo stretti i tempi di conversione, troppi i rischi che i lavori parlamentari, alle prese con gli appuntamenti elettorali di primavera, non si concludano in tempo per affidare a questo Dl l'onere di stabilire la nuova tempistica dell'operazione. Il Governo, con ogni probabilità, varerà al Consiglio dei ministri della prossima settimana un nuovo mini decreto Legge che conterrà una riapertura secca al 20 giugno e che non dovrebbe prevedere maggiorazioni. In questo modo sarà possibile esaminare in modo più approfondito i dati sugli incassi che stanno affluendo in questi giorni. Lo stesso direttore dell'agenzia delle Entrate, Raffaele Ferrara, del resto ha ieri sottolineato che non c'è «ancora nessuna indicazione sui numeri» anche se dall'amministrazione finanziaria arrivano segnali positivi sull'andamento del condono.
Fonte: Il Sole 24 Ore
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS